Protezione della Pelle


Se quando siamo al mare, sopratutto durante le prime esposizion al sole, rischiamo di bruciarci, considerate che in montagna, sulla neve, le riflessioni dei raggi solari sono fino a quattro volte maggiori rispetto alla sabbia e pertanto arrivare ad essere veramente nocive alla salute della pelle.

Complici anche la minor distanza dal sole e quindi le maggiori radiazioni, l'aria fredda e il vento, la nostra cute corre fortemente il rischio di gravi irritazioni.

Fondamentale, pertanto, l'uso di una buona crema solare protettiva... una di livello 50, per esempio, indicata a tutti, indistintamente, ma ovviamente ancor più raccomandata ai bambini piccoli e alle persone che abbiano superato la cinquantina...

Viso, mani, labbra e naso i punti più deboli... Chi poi ha la pelle particolarmente delicata deve integrare la protezione solare con creme idratanti da mettere per esempio la sera ma anche in altri momenti in cui però si è sicuri di non andare a esporsi ai raggi solari.


Protezione delle Pelle

Torna a la home di Consigli per Sciare Sicuri o scegli un altro articolo: